venerdì , 21 Giugno 2019
Home / Lifestyle / Importante progetto per la sicurezza femminile

Importante progetto per la sicurezza femminile

Buon 30 ottobre 2017 a tutti!

Bello svegliarsi con la luce!

Veniamo all’articolo di oggi, iniziativa molto interessante che vorrei far conoscere a tante donne, io per prima l’ho scoperto da poco, per merito di una mamma che chiedeva informazioni in un gruppo sui social.

Ecco le info:

l Taxi Rosa è un’iniziativa voluta dalla Città di Bolzano per permettere libertà e sicurezza di movimento alle donne anche nelle ore serali e notturne.

Richiedendo la TaxiCard, infatti, le donne che utilizzano il taxi in queste fasce orarie, ricevono dal Comune un rimborso di 3 Euro sul prezzo di ogni corsa.

Per chi?

Per tutte le donne residenti in città che utilizzano il taxi da sole o accompagnate da altre donne e/o da minori.

Dove?

Nella città di Bolzano.

Quando?

Dalle ore 22 alle ore 06;
dalle ore 20 alle ore 06 per le donne sopra i 65 anni.

Cosa occorre?

Taxi-Card, rilasciata dall’ URP – Ufficio Relazioni con il Pubblico e dai Centri Civici di quartiere presentando:

carta d’identità e codice fiscale,
per i non residenti anche una dichiarazione che attesti il motivo della permanenza in città (lavoro, studio, salute, ecc.).

Come ottenere il buono?

Al termine della corsa presentare la Taxi-Card al tassista e farsi rilasciare un buono compilato con numero della tessera e data/ora della corsa.

Come e dove ricevere il rimborso?

Consegnando il buono ricevuto dal tassista presso l’ URP – Ufficio Relazioni con il Pubblico e presso i Centri Civici di quartiere entro un anno.

IMPORTANTE

Vengono rimborsati un massimo di 20 buoni per ogni anno.
Taxi ROSA non è cumulabile con Taxi SENIOR.

Una mappa dei riferimenti italiani

Diversi comuni italiani hanno messo a disposizione voucher e buoni sconto per le donne che usufruiscono del servizio taxi in aree urbane ed extraurbane.
A Bolzano, Bologna e Novara sono disponibili buoni sconto di 3 euro presso gli Urp comunali e gli sportelli di quartiere.

A Parma il servizio assicura un’agevolazione di 4 euro su ogni singola corsa. A Cremona è applicato uno sconto del 20% sulle tratte urbane e del 10% su quelle extraurbane. La città di Mestre garantisce invece corse gratuite tra le 21 e le 2 di notte, su presentazione di un voucher rilasciato dal comune. A Merano il taxi rosa ha una tariffa fissa di 5,50 euro mentre in Abruzzo il consorzio Cometa offre corse urbane a 5 euro e sconti del 30% su quelle extraurbane. A Firenze la compagnia InTaxi mette a disposizione vetture guidate da sole donne ma le agevolazioni economiche sono garantite soltanto a fasce d’età avanzata. Nel 2010 è stata lanciata l’iniziativa Tantum RosaWay nelle città di Milano e Roma, ma purtroppo il servizio si è rivelato un flop, forse a causa delle difficoltà nel reperire i voucher di sconto.

Da allora di taxi rosa se ne sono visti pochi: a Milano i volontari City Angels hanno a disposizione due autovetture comunali per accompagnare le donne che ne fanno richiesta tra le 21 e l’1.30, mentre a Roma l’iniziativa di applicare uno sconto del 10% sembra caduta nell’oblio.

 

All prossimo articolo e condividete con tutte le vostre amiche e mamme, sotto un utile portachiavi allarme da tenere in borsetta.

 

Leggi anche

Quante volte pulisci i tuoi pennelli da trucco ?

CIAOOOOOO!!!! Oggi parliamo di un argomento prettamente femminile… LA PULIZIA DEI PENNELLI DA TRUCCO O …

CRIOSAUNA QUESTA SCONOSCIUTA

Buonasera a tutti!!!! Oggi voglio raccontarvi la mia esperienza vissuta con la CRIOSAUNA  ! CRIOSAUNA …

Scrivi un Commento

TI PIACE IL BLOG?
ISCRIVITI!

Per ricevere le mie newsletter

This information never be shared to 3rd part companies

GRAZIE PER L'ISCRIZIONE!